RICERCA

Analisi economica completa dell'attività economica in condizioni di incertezza del tipo di società

Per oggi, nessuna delle classificazioni modernei tipi di imprese aziendali non sono completi, perché non descrivono accuratamente l'essenza della struttura integrata. E questo è estremamente necessario, dal momento che consente non solo di identificare chiaramente il posto della società nelle attività economiche, ma anche di eseguire qualitativamente, molte funzioni, ad esempio l'analisi economica delle attività economiche dell'impresa.

Una struttura integrata classica può esseredefinire come un'entità economica autonoma, la cui struttura include l'elemento centrale e le imprese che interagiscono con esso, in relazione alle quali esercita funzioni di gestione.

Allo stato attuale, un certo numero di forme classicheassociazioni: un gruppo finanziario e industriale, una preoccupazione, una holding, che corrispondono ad alcuni dei tipi di cui sopra, per esempio, condurre un'analisi economica completa delle attività economiche ed esercitare la gestione generale, ma non hanno una correlazione nell'economia nazionale.

Basato sull'analisi di un certo numero di fonti,specificare i criteri generali per l'uso in questa classificazione. La base per classificare diversi tipi di strutture integrate classiche è la combinazione di caratteristiche quali:

- configurazione simmetrica della combinazione di elementi di un'impresa;

- grado di autonomia economica degli elementi strutturali dell'impresa.

L'analisi economica completa dell'attività economica mostra che sulla base di questa caratteristica si distinguono tre gruppi di associazioni:

1) associazioni, unità in cui sono pienamentesono autonomi nelle loro attività economiche, la costruzione di tali società, di regola, è simmetrica, cioè praticamente tutti i membri dell'associazione hanno configurazioni simili di struttura e principi di funzionamento;

2) associazioni in cui viene preservata la limitata autonomia dei partecipanti mantenendo l'indipendenza nella gestione. Anche la configurazione di tale unione è simmetrica.

3) associazione, dove alcune funzioni, ad esempio,analisi economiche complesse dell'attività economica, vengono trasferite da un'unità all'altra, con la perdita dell'autonomia economica.

Tuttavia, nessuna delle classificazioni elencate è completa, perché non descrive in modo accurato l'essenza della struttura integrata.

Uno degli obiettivi principali della trasformazionel'impresa, che dovrebbe includere sia l'integrazione che il consolidamento del capitale, è uno sviluppo che, come la crescita dell'azienda, può essere realizzato in due modi: dalla crescita organica e dalla stimolazione esterna della crescita attraverso fonti esterne. La crescita organica viene scelta da praticamente tutte le aziende nelle fasi iniziali del ciclo di vita, ma i suoi limiti non consentono di preservare il ritmo di sviluppo necessario per la sopravvivenza nella lotta competitiva. In questo caso, le aziende iniziano a crescere acquisendo o acquisendo altre società, oltre a fusioni e alla formazione di alleanze di strutture.

Quindi, i fattori chiave cheinfluenzare la classificazione delle strutture aziendali, sono il tipo di trasformazione e il grado di integrazione del capitale. In relazione a ciò, sembra possibile nominare la complessa analisi economica dell'attività economica come criterio per una tale classificazione. Ciò ci consentirà di considerare le imprese non come entità legali formali, ma come un vero e proprio aggregato di risorse economiche. Quindi, come criterio alla base della classificazione, si può considerare il grado di integrazione delle risorse economiche dell'impresa in un gruppo aziendale congiunto e la stabilità della struttura formata espressa in termini della sua esistenza. E puoi ignorare il fatto che l'azienda conserva o perse la sua indipendenza legale.

  • valutazione: