RICERCA

Caratteristiche che accompagnano l'imposta sulle vendite immobiliari

Una persona che possiede una proprietà - un appartamento, una casa di campagna o un cottage per tre anni o meno deve pagare la tassa di proprietà. Sarà pari al 13 percento dell'importo chepiù di 1 milione di rubli. Considerando che gli immobili nel paese sono costosi, quindi l'imposta, rispettivamente, non sarà piccola. Mi concentro sul fatto che l'importo dell'imposta è calcolato dall'importo dell'utile netto. L'utile netto è l'importo che fa la differenza tra il prezzo di acquisto e il suo prezzo di vendita in futuro.

Ogni persona che compra e vendeappartamenti, dovrebbero essere pronti a raccogliere documenti, quindi, attraverso un ufficio immobiliare, pubblicizzarlo, e nel caso in cui vi sia un acquirente, mostralo. Molti, compresi alcuni agenti immobiliari, pensano che l'imposta sulla vendita di immobili sia limitata al 13%. In realtà, la tassazione è un concetto sfaccettato.

Leggi attentamente l'articolo 224Codice Fiscale della Federazione Russa, apprendiamo, l'aliquota d'imposta è davvero pari al 13 percento, ma ha aggiunte. Il fatto è che l'articolo dice che se una persona non è residente della Federazione Russa, deve pagare il 30% di tasse sulla vendita di beni immobili dalla differenza tra l'acquisto e la vendita di un appartamento. La questione della cittadinanza in questa situazione non è pertinente. La cosa principale è che la persona che è soggetta a detrazioni fiscali dovrebbe essere in Russia per almeno sei mesi. Quindi, la conclusione è: quando si vende immobili, essendo, con più di 183 giorni all'estero, un individuo non sarà considerato residente, e quindi l'imposta sulla vendita di immobili sarà pari al 30%.

Essendo un residente fiscale della Federazione Russa, e avendoimmobiliare per più di tre anni, un individuo non è soggetto a tassazione. Se il mandato è inferiore a tre anni, in ogni caso, il tasso viene ridotto dell'importo delle imposte detraibili. In questo caso, l'importo dell'aliquota fiscale non supererà 1 milione di rubli.

Ad esempio, possedere un appartamento per un anno e mezzo, vendendolo per un milione e ottocentomila rubli, saranno tassati solo 800.000 rubli.

Se la transazione è effettuata da persone giuridiche, le imposte saranno imposte sugli utili e sul valore aggiunto. 20% e 10%, rispettivamente.

Ex tasse di proprietà e nuoveprevedere la seguente situazione. Se la proprietà è in uso condiviso, l'utile netto deve essere diviso per il numero di proprietari. E poi ogni proprietario paga il 13% della tassa.

esempio: due persone hanno acquistato un appartamento per novecentomila rubli, dopo 12 mesi lo hanno venduto per due milioni e mezzo. Dato che il prezzo per l'acquisto di una casa era inferiore a un milione, è possibile utilizzare il vantaggio relativo all'acquisto di un appartamento del valore inferiore a un milione. Si scopre questa situazione: da due milioni e mezzo sottrarre uno, dividerlo per il numero di proprietari, cioè per due e moltiplicare per il 13 per cento. Si scopre l'importo di 97,5 migliaia di rubli, che rappresenterà una tassa sulla vendita di immobili per ciascun proprietario.

Vendendo un altro appartamento in costruzione, lo schema di pagamento delle tasse è lo stesso di quello degli alloggi sul mercato secondario.

Quali documenti devono essere presentati all'autorità fiscale:

  • documento sul contratto e la vendita di beni immobili;
  • certificato attestante che l'appartamento o altra proprietà è di proprietà dell'azienda per tre anni o più;
  • un documento (solitamente una ricevuta) che attesti che i fondi sono stati interamente ricevuti;
  • conto economico, realizzato in due copie.

Ogni imposta sulla vendita è pagata.anno, senza attendere il termine per la presentazione del conto economico. Sarai avvisato dalle autorità di controllo federali. Come accennato in precedenza, in caso di mancato pagamento delle tasse, saranno applicate sanzioni al trasgressore. La sanzione è abbastanza grande e può essere pari al 20% del contributo fiscale.

  • valutazione: