RICERCA

Regolamentazione legale degli investimenti esteri. Il concetto, il contenuto e l'essenza del processo di investimento.

Come ogni stato sulla scena mondiale, la Russiaè interessato ad attirare investimenti di investitori stranieri sotto forma di risorse finanziarie o materiali, le attrezzature e il know-how più aggiornati, oltre all'esperienza gestionale. Su questa base, la regolamentazione legale degli investimenti esteri è intesa a garantire la stabilità delle condizioni di attività degli investitori stranieri al fine di risolvere i problemi nel rispetto delle norme giuridiche e giuridiche internazionali in materia internazionale nel campo della cooperazione di investimento.

Va detto che gli investimenti stranieriè possibile riconoscere gli investimenti stranieri in strutture commerciali nel territorio della Federazione Russa, tra cui l'attrazione di investimenti esteri diretti. È importante notare che il regime legale per gli investimenti esteri implica che gli investimenti diretti avvengano attraverso l'uso del seguente capitale. Questo è l'acquisto da parte di un investitore straniero di almeno il dieci percento della quota nel capitale collettivo delle persone giuridiche, l'investimento nei fondi di una filiale di un'entità legale estera straniera che si forma nel territorio della Federazione Russa. Inoltre, la regolamentazione legale degli investimenti stranieri comporta l'implementazione nello spazio legale del nostro paese da parte di un investitore straniero come locatore di leasing di beni immobili aventi un valore in dogana di almeno un milione di rubli. La base legale dell'attività di investimento suggerisce che l'obiettivo principale di un investimento diretto è che l'investitore acquisisca il controllo della natura più efficiente della gestione di un'organizzazione di tipo commerciale con investimenti esteri.

Regolamentazione legale degli investimenti esteriindica direttamente che l'attrazione del capitale si realizza nella configurazione di denaro, azioni o diritti di proprietà, nonché diritti esclusivi sui risultati dell'attività intellettuale della persona, oltre a servizi e informazioni. Va notato che la regolamentazione legale degli investimenti esteri è animata da una legge speciale, che non include lo scopo dell'attività in esame nel concetto di "investimento".

Basato sul significato generale del fenomeno,Non c'è motivo di dubitare che questa attività sia un'area di relazioni giuridiche aziendali e, di conseguenza, si concentri sul profitto. Indirettamente, possiamo parlare di ciò secondo la norma della legge, che non riconosce la formazione di un ufficio di rappresentanza da parte di una società straniera nello spazio del nostro paese o l'investimento di capitale straniero in istituzioni religiose, caritatevoli e altre come investimenti stranieri, poiché tali istituzioni non hanno un obiettivo di profitto. Ricevuta di reddito a seguito di investimento è realizzato principalmente attraverso l'investimento di capitale nell'organizzazione di scopi commerciali, la formazione di filiali di società straniere nello spazio del nostro paese, inoltre, l'uso di altre proprietà efficaci di valore economico nelle attività di organizzazioni e imprese.

Un ramo di una persona giuridica straniera checreato nello spazio del nostro paese, è obbligato a svolgere tutte le attività per conto dell'organizzazione madre che lo ha creato, a condizione che gli obiettivi della formazione e delle attività dell'organizzazione principale abbiano uno scopo commerciale. Per ottenere l'autorizzazione a svolgere attività commerciali nel campo giuridico del nostro paese, una succursale di una società straniera deve ottenere il permesso da un organismo autorizzato sotto il Ministero della Giustizia della Federazione Russa. Questo è un riepilogo di tale processo come base legale dell'attività di investimento.

  • valutazione: