RICERCA

Se il vino non gironzola, cosa dovrei fare? Come salvare il vino?

Ricca raccolta di uva, bacche e frutti - una ragioneper non solo chiudere l'inverno con un sacco di marmellate e composte, ma anche per provare te stesso come un enologo. Che molti usano. Questo non è così semplice, spesso i nuovi arrivati ​​entrano in situazioni in cui qualcosa va storto. E poi ci sono domande come: "Il vino non fermenta, cosa fare?" In effetti, la creazione del vino è un processo creativo che richiede una particolare attenzione ai dettagli. Pertanto, per una persona che ha recentemente deciso di unirsi alla grande arte della vinificazione, scoprire perché il vino domestico non fermenta non è solo imbarazzante, ma anche essenziale. Bene, proveremo ad aiutare con questo.

il vino non fermenta, cosa deve fare

Cos'è la fermentazione?

Come dicono i vignaioli esperti: "Se l'arte di fare del buon vino è talvolta sull'orlo del misticismo, allora la magia di ottenere vino eccellente è spesso oltre questo limite." Naturalmente, non insisteremo sul fatto che il mistico abbia qualcosa a che fare con il fatto che il vino non fermenta. Che cosa fare in questi casi diventerà ovvio se guardiamo in dettaglio al processo di fermentazione stesso. È noto che la fermentazione è il processo di scissione dello zucchero contenuto nel succo d'uva in anidride carbonica e alcol sotto l'influenza degli enzimi prodotti dalla coltura del lievito di vino. E i lieviti sono funghi unicellulari, alcune condizioni sono necessarie per la loro normale attività vitale. Se non vengono osservati, il vino non fermenta. Cosa dovrebbe essere fatto in questo caso? Naturalmente, creare un ambiente favorevole per il lievito.

Tipi di fermentazione

Si noti che i professionisti così come i produttori di vinoesperienza distinguere due fasi di fermentazione. Fermentazione rapida - prima della rimozione dal sedimento e fermentazione silenziosa o "fermentazione". Noi, in questo caso, saremo interessati allo stadio della fermentazione rapida. Perché prima della separazione della polpa di vino, come tale, non c'è ancora - c'è un mosto, e dopo la rimozione dal sedimento la situazione non è più così critica. Quindi, abbiamo capito esattamente quale periodo è pericoloso quando si verifica una situazione in cui il vino non fermenta. Cosa fare in questi casi?

Condizioni di fermentazione

Per essere chiari su cosala fase di produzione sarà discussa, brevemente denoteremo la parte del processo tecnologico a cui siamo interessati. Quindi, dopo la fermentazione del mosto d'uva e la separazione della polpa, si ottiene un liquido torbido, che è un succo fermentato ed è il prototipo del vino futuro. Questo liquido può essere trasformato in un vino di una certa qualità solo se sono soddisfatte le condizioni necessarie e nel caso delle azioni corrette dell'enologo.

perché il vino fatto in casa non fermenta
Condizioni fisiche necessarie per la fermentazione -Questa, soprattutto, è la temperatura ambiente. La temperatura più favorevole è 15-20 ºС. A temperature superiori a 25 ºС c'è un'alta probabilità di rovinare il vino (il processo andrà troppo veloce e sarà impossibile controllarlo), a 10 ºС la fermentazione si fermerà. Le condizioni fisiche dovrebbero includere anche le dimensioni del serbatoio in cui avviene la fermentazione e la possibilità di accesso all'ossigeno. Importanti condizioni biologiche sono: la purezza della coltura del lievito, la loro concentrazione e la saturazione del mezzo nutritivo. Nel caso del lievito selvatico, specialmente a basse temperature, la fermentazione può rallentare in modo significativo. Con un basso contenuto di zucchero, può fermarsi del tutto. Anche il contenuto troppo elevato di zuccheri minaccia di interrompere la fermentazione.

Le tue azioni che porteranno alla ripresa della fermentazione

Se il vino non fermenta, cosa fare prima? Per cominciare, assicurati che la temperatura nella stanza non scenda al di sotto di quella critica (a volte è sufficiente sollevarla solo di pochi gradi). Controllare il contenuto di zucchero con un idrometro (misuratore di vino domestico) il più accuratamente possibile nel succo d'uva. Se c'è poco zucchero, è necessario selezionare una porzione di succo, aggiungere una parte della quantità necessaria di zucchero ad esso e sciogliere, riscaldando a 50-60 ºС. Dopo che il succo si è raffreddato a temperatura ambiente, versarlo nel serbatoio di fermentazione. Quindi il vino dovrebbe essere "riavviato" con l'aiuto del nuovo dispositivo di avviamento del lievito. Non vale la pena ricordare che il risultato può essere più convincente nel caso in cui verrà utilizzata la pura cultura del lievito di vino. Di solito il 2-3% di fermento è sufficiente (sulla quantità di succo), dipende dal tipo di vino che si desidera ottenere.

come fare il vino a vagare

conclusione

E ora, quando sai come far girare il vino, non possiamo che augurarti buona fortuna nell'ottenere un'esperienza positiva nella preparazione di una meravigliosa bevanda degli dei - vino d'uva.

  • valutazione: