RICERCA

Cos'è una congregazione? Questo ... O sui significati di un termine complesso

La chiesa cattolica è incredibilmente grandel'organizzazione. Alla sua testa c'è il Papa, che, secondo il dogma di questa chiesa, è il successore dell'apostolo Pietro e in questa veste svolge il ministero del vicario di Gesù Cristo sulla terra. Sotto la sua autorità spirituale, il trono papale riunisce circa un miliardo e un quarto di persone. Pertanto, è sicuro dire che il cattolicesimo è la più grande confessione religiosa al mondo. Inoltre, il papa è un sovrano laico della città-stato sovrano del Vaticano, situata a Roma.

Certo, gestisci tutte queste struttureuna potente risorsa amministrativa, che è divisa in vari tipi di commissioni, dipartimenti, consigli, dipartimenti, tribunali, segretariati e congregazioni, aiuta il successore del primo apostolo. Questo è ciò di cui parla la congregazione.

congregazione questo

Curia romana

Innanzitutto, per avere un'idea chiara disistema di amministrazione papale, è necessario scoprire cosa la curia romana. Questo è il corpo centrale e più alto dell'autorità, che a nome del romano pontefice (uno dei titoli del Papa) esercita la guida della chiesa e del Vaticano. Poiché lo stato papale è di natura teocratica con una forma di governo monarchica, il fumatore non può essere paragonato alla Duma o al parlamento. È semplicemente un'amministrazione che al più alto livello sovrintende a tutti gli affari amministrativi e religiosi della chiesa e del Vaticano, oltre a mediare tra il Papa e il resto del mondo in questo filone.

significato della parola congregazione

La congregazione in questo sistema svolge il ruolocapo dipartimento per una particolare serie di questioni - questo è il significato fondamentale di questo termine nel quadro del mondo cattolico. Circa il suo carico semantico aggiuntivo sarà discusso di seguito.

Congregazione della Curia Romana

La congregazione è la più alta unità amministrativa.nella curia. Ce ne sono diversi e sono responsabili verso altre unità e reparti più piccoli. Sono apparsi per la prima volta relativamente tardi - nel sedicesimo secolo per un totale di quindici pezzi. Nel corso del tempo, l'apparato burocratico della chiesa crebbe fino a venti congregazioni. La riorganizzazione seguì nel 1908, quando Papa Pio X li ridusse a dodici. Mezzo secolo dopo, papa Paolo VI, dopo aver riformato il sistema di gestione della chiesa, ne lasciò solo nove. Ecco come molti di loro esistono nel nostro tempo.

congregazione della dottrina della fede

Sin dal suo inizio e prima della riformaGiovanni Paolo II, ogni congregazione portava il titolo ufficiale "sacro". Uno di essi è entrato più chiaramente nella storia dell'Europa in connessione con la caccia alle streghe e la ricerca di eretici, diventando in un certo senso un nome comune. Stiamo parlando della famosa Inquisizione, che, a proposito, esiste ancora. Oggi è ufficialmente chiamata "Congregazione per la dottrina della fede". Naturalmente, al giorno d'oggi, i suoi metodi di lavoro sono cambiati un po ', e tutti gli strumenti di tortura e di inchieste di parte sono stati da tempo smantellati nelle segrete delle sue istituzioni. Tuttavia, è la congregazione più importante, che pesa su tutti gli altri. L'inquisizione moderna è impegnata in questioni di religione e moralità. Il suo compito è osservare la purezza dell'insegnamento cattolico sulle questioni religiose e reprimere nella chiesa tendenze malsane di rivedere le dottrine della fede e dei principi morali.

Congregazione monastica

Come già accennato, il concetto di "congregazione" non lo èè esaurito nel dizionario della terminologia cattolica solo dai dipartimenti della Curia romana. Il diritto della Chiesa conosce un'altra definizione di questo termine. Secondo lui, la congregazione è un'organizzazione monastica che non ha lo status di un ordine. Inizialmente, tali comunità monastiche praticavano i propri statuti senza l'approvazione formale del Papa. Differivano anche nella natura dei loro voti. Il fatto è che i voti monastici nella Chiesa cattolica erano precedentemente divisi in semplici e solenni. Questi ultimi venivano portati solo dai membri degli ordini regolari e le congregazioni si accontentavano del solito formato. Più tardi questa divisione fu abolita, ma rimasero alcune altre differenze. Quindi, il numero delle congregazioni è relativamente piccolo, ei loro membri portano il loro ministero principalmente nel mondo, e non fuori dalle mura dei monasteri.

cos'è una congregazione

Quante congregazioni ci sono, per esempiodifficile. C'è un'enorme varietà di loro e il loro numero cambia continuamente a causa della chiusura di quelli vecchi, l'avvio di nuovi, la fusione e la separazione di quelli esistenti. Nell'ambiente cattolico, c'è persino uno scherzo su questo argomento: anche Dio non conosce tre cose: quanti soldi gli ordini mendicanti, quali i Gesuiti progettano e quante organizzazioni e congregazioni monastiche esistono nella Chiesa cattolica.

Inoltre, prima questo termine era chiamato comunità semi-monastica o laica, assumendo determinati obblighi. Più tardi hanno ricevuto il nome delle società di vita apostolica.

Congregazione nel protestantesimo

Tuttavia, la parola "congregazione" non è un monopolio.proprietà dell'amministrazione papale e dei monaci. Al di fuori della Chiesa cattolica, in una chiesa protestante, questo termine è anche noto. Ma nelle file delle chiese indipendenti dal Vaticano, ha connotazioni un po 'diverse. Secondo la terminologia stabilita, il significato della parola "congregazione" è la comunità locale dei credenti. Tale comunità include sia i laici che i chierici. Una caratteristica della congregazione è la sua piena indipendenza amministrativa e religiosa da chiunque altro. Questa forma di organizzazione ecclesiastica fu chiamata Congregazionalismo, che è anche il nome di una specifica denominazione protestante che aderisce a questo principio nella sua vita.

Il significato secolare del termine "congregazione"

In conclusione, dobbiamo dire sulla semantica secolarequesta parola E qui è necessario ricordare l'Inghilterra e le sue famose università, all'interno delle quali viene convocato periodicamente un incontro accademico per risolvere determinati problemi. Una congregazione è una tale assemblea che ha lo status di un organo consultivo sotto la guida di un'istituzione educativa.

  • valutazione: