RICERCA

La spirale di Bruno e il suo scopo

Come sai, la guerra è un duro, crudeletempo, quando il fine giustifica qualsiasi mezzo. Per salvare la propria vita e la vita delle loro famiglie, i soldati sono pronti a tutto. Il nemico non può essere compatito - è capace di pietà?

I difensori particolarmente disperati hanno sempre combattuto,difendere la città o il villaggio assediato, il che non sorprende, perché alle loro spalle c'erano donne, bambini e anziani indifesi. Per salvarli, i fossati sono stati scavati, i bastioni sono stati versati dalla terra e pietre, rinforzato recinti - ma tutto era invano.

La spirale di Bruno
Durante la prima guerra mondiale, tutto cambiò, perché il francese Giordano Bruno - non un filosofo, non un guerriero - riuscì a inventare un nuovo mezzo di difesa contro il nemico.

Questo strumento era una spirale sotto forma dicilindro, il cui diametro poteva raggiungere un metro e lunghezza - venticinque metri. La suite era fatta di filo spinato - di diversi fili - e l'integrità della costruzione era fornita da supporti di prolunga. In onore del suo "genitore" questa invenzione si chiamava "Spiral Bruno".

Il ruolo di questa innovazione nella guerra era impossibilesovrastimare Si dimostrò una difesa estremamente efficace contro la fanteria nemica, e il movimento della cavalleria fu considerevolmente ostacolato. Poiché il filo a spirale era basato su un filo spinato, e non regolare, era impossibile scavalcarlo e il grande diametro della struttura ne complicava notevolmente il danno. Pertanto, il nemico non poteva avvicinarsi a lui.

Filo spinato
La spirale di Bruno ha aiutato i suoi installatori a distruggerenemico - perché per superarlo, il fante doveva fare diversi tagli - e poteva farlo solo in piedi - i difensori della recinzione non erano difficili da "togliersi" il suo marchio con un proiettile.

La massima efficacia di questa invenzionemostrato con l'uso di mitragliatrici - mentre il nemico ha cercato di superare l'ostacolo, è stato colpito al colpo. Anche le tattiche peggiori si sono mostrate: nella barriera c'erano dei passaggi a sinistra sorvegliati da soldati che uccidevano tutti quelli che cercavano di passare.

Durante la guerra, la spirale di Bruno ebbe due usi- Detenzione con successiva distruzione del nemico in battaglia e protezione degli insediamenti pacifici. In entrambi i casi, il suo enorme vantaggio non era solo l'efficienza e la complessità del superamento, ma anche la velocità di installazione. Questa spirale era sempre pronta, immagazzinata e trasportata in forma piegata (piegata), e se necessario allungata con filo e picchetti. Inoltre, la sua fabbricazione era possibile anche sul campo: per questo, erano necessari solo un filo spinato e bastoncini di legno.

Filo spinato
Subito dopo la guerra, la tecnologia di produzioneQuesta invenzione è stata adottata da altri paesi, e ora la spirale di Bruno può essere trovata in molti luoghi - tra cui, in Russia. È usato per bloccare oggetti che richiedono una protezione speciale. Molto spesso è possibile vedere questo tipo di filo spinato attorno alle prigioni, alle strutture segrete e militari.

Inoltre, chiunque può comprareSpiral Bruno e per racchiudere la tua trama o garage da potenziali porte. Il costo non è troppo alto e l'installazione è semplice e potente per tutti.

  • valutazione: