RICERCA

Natale in Inghilterra

Il Natale in Inghilterra è onorato e celebrato dain tutto il paese. Questa è una grande festa. E lo festeggiano durante la cena di Natale, quando la regina pronuncia il suo discorso tradizionale. Questa è veramente una vacanza gradita e attesa per tutti i residenti del paese.

Natale in Inghilterra ha le sue tradizioni, cheevoluto nel corso dei secoli. In questo periodo dell'anno, le persone fanno le stesse cose. Prima della cena delle vacanze, vanno in chiesa. Trafalgar Square, che è centrale, ha un enorme albero di Natale, è il principale per tutta la Gran Bretagna.

Abbiamo tutti una vacanza di Natale associata aun certo sacramento, vecchie cartoline, una fiamma tremolante di candele, casette intime sepolte in ghirlande, un camino, sul quale sono appesi graziosi stivali per i regali. Se tutto questo riguarda te, allora dovresti festeggiare il Natale in Inghilterra. La Gran Bretagna è un paese cattolico, quindi è consuetudine celebrare la celebrazione il 25 dicembre. Avrai facilmente il tempo di tornare alla festa del Natale ortodosso a casa: con canti, un'oca con le mele e così via. È meglio andare nel Regno Unito con tutta la famiglia.

Sentire in cosa consiste il NataleInghilterra, è necessario immergersi nell'atmosfera delle tradizioni dei pedanti abitanti di questo paese. Molti associano questa festa a enormi vendite, che si tengono alla vigilia. Non che un bambino, anche un adulto si senta felice in questo vortice di eventi. Non dimenticate di visitare il mercato di Pettikoat Lane, in questi giorni si trasforma in un'intera città commerciale con quartieri turchi, malesi e arabi.

Preparando per Natale e l'acquisto di regalidi solito finisce più vicino alla vigilia di Natale. Fu in quel momento che degli inglesi decenti si precipitavano in chiesa per andare alla preghiera della sera. Una messa si svolge nell'Abbazia di Westminster - servizio di culto solenne. I residenti di Londra stanno cercando di venire presto per avere il tempo di prendere posto all'interno. Tuttavia, fuori c'è sempre un sacco di gente che ascolta il servizio. Dopo la messa, si precipitano nelle loro case per condividere una cena di gala con la famiglia.

Natale in Inghilterra è un orpello sugli alberi,festoni scintillanti, tradizionale carta a quadretti colorati. Non solo le case vengono trasformate, ma anche i prati di fronte a loro, su di esse sono disposte varie statuette del Babbo Natale. È lui che presumibilmente porta regali ai bambini.

Come si festeggia il Natale in Inghilterra? Tranquillo, accogliente, in un modo familiare. È consuetudine dare souvenir a tutti senza eccezioni. Sul tavolo delle feste c'è sempre il tacchino al forno. Le persone propongono brindisi alla salute di tutti i presenti.

I bambini, come già detto, portano doniBabbo Natale. Per informarlo di ciò che vogliono, devi solo scrivere una lettera e gettarla nel camino. Al destinatario arriva attraverso il fumo. I bambini vanno a letto la sera della vigilia di Natale, ma dopo che i genitori raccontano loro storie sul Natale e leggono le preghiere.

Per attirare Babbo Natale, hai bisognometti su un tavolo festivo un bicchiere di latte e una torta con la carne. Altrimenti, i bambini al mattino possono essere lasciati senza regali. Li cercano in calze e calze speciali non appena si svegliano il giorno dopo.

Poi gli amici intimi verranno a casa più vicino a pranzo.e parenti, discutono vigorosamente della gioia dell'incontro, dello scambio di regali e congratulazioni. Dopo questo, inizia la cena di Natale. Inizialmente, è consuetudine servire tutti i tipi di antipasti, quindi il piatto principale è il tacchino in salsa di ribes e alla fine è una torta natalizia. Alle tre del pomeriggio viene consegnato ogni anno un discorso che viene consegnato dalla regina ai suoi sudditi. L'intera famiglia suona tradizionalmente giochi da tavolo e sciarade.

Bella, gentile e calda vacanza - Natalein Inghilterra. Le tradizioni dicono che il secondo giorno dopo è consuetudine aprire scatole speciali progettate per scopi di beneficenza e distribuire i loro contenuti a chi ne ha bisogno.

  • valutazione: