RICERCA

Costi di produzione - tipi ed essenza

tipi di costi di produzione
Organizzando una produzione, un'istituzione, un'azienda, qualsiasiUn imprenditore, un manager di solito usa la regola: investire almeno in un'azienda, per ottenere il massimo dal tutto Ma senza i costi, o per essere più precisi, senza i costi di produzione, i tipi di cui consideriamo in questo articolo, nessuno gestisce.

In vari momenti economisti di diversi paesiclassificati tali costi dai loro modelli. Il più popolare di questi nel ventesimo secolo era il concetto di Karl Marx. Ha suddiviso i costi di produzione, i loro tipi, per essere più precisi, in circolazione e produzione. Quest'ultimo includeva il costo di acquisto di materie prime, materiali, costi energetici, nonché il pagamento delle retribuzioni. Il primo ha comportato tutti i costi associati alla vendita di prodotti.

La realtà moderna ha fatto il suoregolazioni. E la base dell'analisi economica oggi è il costo di produzione, i loro tipi, la struttura, che differiscono sia in grandi quantità che in forma con il contenuto. Pertanto, le spese sono generalmente combinate in un unico grande gruppo. Si chiama costi lordi. Includono due sottogruppi: fisso e variabile.

Essenza e tipi di costi di produzione
L'essenza e i tipi di costi di produzione spiegherannoa partire da costi fissi. Quindi, qualsiasi impresa sostiene i costi di manutenzione, affitto, riparazione di locali, strutture, edifici. Questo non è l'unico fattore costante. Interessi su prestiti, mantenimento di uno stato di guardia o il pagamento di un contratto per tale servizio, l'acquisto e la manutenzione di attrezzature - tutto questo deve anche essere incluso nell'importo dei costi.

I principali tipi di costi di produzione contengono eQuesto tipo di costi variabili. Questi ultimi dipendono dal volume di produzione e includono materie prime, materiali, salari dei lavoratori, costo dei vettori energetici e simili.

Affinché l'analisi economica dell'impresa possa essere eseguita in modo accurato e meticoloso, è consuetudine ricavare medie. Viene calcolata una formula piuttosto semplice:

  1. Costi fissi medi. Per ottenere questo indicatore, è necessario trovare il privato tra i costi fissi totali e il numero di prodotti.
  2. Media dei costi variabili. L'algoritmo di calcolo è lo stesso, solo la variabile di spesa cambia.

principali tipi di costi di produzione
Ma l'analisi economica non finiscei calcoli di cui sopra. Una caratteristica importante in esso è il valore del massimo livello di profitto. Per calcolarlo, è necessaria la conclusione sulla massima produttività dell'azienda. Cioè, il calcolo del numero massimo di prodotti fabbricati in un certo periodo. Esiste una cosa come i costi marginali di produzione, i cui tipi differiscono da quanto sopra. Questa è l'overhead addebitata per la produzione di prodotti aggiuntivi.

I costi di produzione, i loro tipi, sono calcolati inLa Russia e nei paesi occidentali secondo diversi metodi. Il fatto è che il concetto di prezzo di costo è stato ereditato dall'URSS dall'URSS, che comprende in generale non solo i costi associati all'output principale, ma anche quelli superiori. Gli economisti occidentali hanno speso tutti i costi addizionali sulla base dei principali tipi di costi.

  • valutazione: