RICERCA

Industria del carburante

L'industria del carburante (TP) è l'estrazione eelaborazione di carburante e risorse energetiche. Comprende industrie del gas, del carbone, della raffinazione del petrolio e della torba. L'industria del carburante è uno dei principali rami dell'industria pesante.

Lo sviluppo dell'industria del carburante del paese direttamentedipende dal tipo di materie prime che ha. Ad esempio, l'industria petrolifera russa opera principalmente sulla base del settore della raffinazione del gas e del petrolio. In Ucraina, la principale fonte di carburante è il carbone. L'industria del carburante della Bielorussia si sviluppa a causa dell'estrazione e della lavorazione della torba. Vengono utilizzati anche altri tipi di carburante, ma in questo articolo considereremo più in dettaglio solo quelli di base.

L'industria del carburante della Russia è composta da tre industrie principali. Questa è l'industria del petrolio, del gas e del carbone.

L'industria petrolifera è un'industria leadercombustibile ed energia complessa. A livello globale, la Russia è al secondo posto in termini di produzione e raffinazione del petrolio e la prima in termini di riserve e produzione di gas. Le principali basi petrolifere del paese sono la Siberia occidentale (circa il 70% di tutto l'olio estratto) e il Volga-Urals (20%). Circa la metà di tutto il petrolio prodotto viene esportato come prodotti petroliferi nei paesi limitrofi. Poiché il trasporto di petrolio non è un processo economico, è stato costruito un oleodotto della durata di 48.000 km per il trasporto di materie prime su lunghe distanze.

La maggior parte dell'industria russa del gasè concentrato sulla base di Orenburg-Astrakhan e nei depositi della Siberia occidentale. Secondo alcune stime degli specialisti dei servizi segreti, un'altra grande base di produzione di gas potrebbe apparire nel campo, nei campi di Sakhalin e Yakutia. Per il trasporto di gas vengono utilizzati gasdotti, la cui lunghezza totale è di circa 150 mila km.

Dopo la scoperta di giacimenti di gas e petrolioL'uso del carbone come combustibile è notevolmente diminuito. Se in 50 anni la quota dell'industria del carbone ha rappresentato il 60% di tutto il settore del carburante del paese, nel nostro tempo, questa cifra è scesa al 11%. Un tale rapido declino è dovuto non solo alla popolarità globale del petrolio e del gas. L'estrazione del carbone, stranamente, richiede molta loro maggiore materiali e costi fisici. Questo è lo sviluppo di depositi e attrezzature, che oggi richiede la modernizzazione e la qualità delle materie prime estratte. In alcuni casi, i costi possono superare le entrate. Il modo più semplice ed economica è di estrazione del carbone nelle cave (aperto). In questo modo vengono estratti circa i 2/3 del totale del carbone estratto nel paese. L'estrazione del carbone con il metodo aperto viene effettuata solo nelle regioni orientali del paese.

Industria del carburante del mondo

Industria mondiale del carburante e dell'energiasi è concentrato anche sulle industrie del petrolio, del gas e del carbone. 75 paesi del mondo sono impegnati nell'estrazione e nella lavorazione del petrolio. Il paese leader è l'Arabia Saudita. La Russia occupa il secondo posto, seguita dagli Stati Uniti, dal Messico, dagli Emirati Arabi Uniti, ecc.

L'industria del gas è sviluppata in 60 paesi. In questo settore, la Russia è al primo posto, nel secondo - gli Stati Uniti, poi - Canada, Turkmenistan, ecc.

L'industria del carbone del mondo oggisi sta sviluppando lentamente, dal momento che petrolio e gas hanno praticamente scalzato dal mercato mondiale. Il carbone viene consumato principalmente da quei paesi in cui viene estratto. Per l'esportazione rimane solo il 10%.

Secondo i calcoli di esperti, scorte di carboneabbastanza per circa altri 240 anni, mentre il gas - solo 65, e il petrolio - 50 anni. Sulla base di questo, è sicuro dire che dopo un po ', l'uso del carbone come combustibile occuperà nuovamente una posizione di leadership nell'industria mondiale dei carburanti.

  • valutazione: