RICERCA

Metodi e funzioni del management nella gestione

La gestione è dinamicaun processo svolto e diretto dai dirigenti attraverso l'uso di varie tecniche e metodi. È da quest'ultimo che si forma un sistema di metodi di gestione in gestione. I metodi correttamente selezionati dovrebbero aiutare nell'efficace funzionamento del controllo e dei sottosistemi di controllo gestiti.

I metodi di gestione in gestione possonoclassificato secondo diversi criteri. Pertanto, a seconda della scala del loro utilizzo, si distinguono i metodi di gestione sistemica, generale e locale. I metodi generali possono essere utilizzati in qualsiasi processo gestionale, metodi basati su sistemi - solo in specifici sistemi di controllo, e i metodi locali sono diretti a singoli elementi dei sistemi di gestione. Secondo un'altra classificazione, i metodi sono suddivisi in sfere e rami di gestione. Ciò include i metodi utilizzati nella pubblica amministrazione, nel commercio, nell'industria, negli affari, ecc.

Un ruolo importante è giocato non solo dai metodi, ma anche dafunzioni di gestione in gestione. Il loro aspetto è associato alla divisione e alla specializzazione del lavoro, poiché tutti i processi manageriali dell'impresa vengono svolti attraverso una divisione funzionale. Qualsiasi funzione dovrebbe creare tali condizioni di gestione attraverso le quali garantire le comunicazioni più efficaci tra gli elementi del sistema gestito. Allo stato attuale dello sviluppo, ci sono funzioni di gestione di base nella gestione come:

· Pianificazione - funzione di gestione,la cui essenza è stabilire gli obiettivi e i modi per raggiungerli. Il risultato finale della pianificazione dovrebbe essere un sistema di piani, costituito da piani aziendali, funzionali, piani per i dipendenti, ecc.

· L'organizzazione (organizzazione) è una funzione di gestione che sviluppa la struttura di gestione, nonché la distribuzione di poteri e responsabilità.

· Motivazione: una funzione del management, la cui essenza è motivare una persona a un'attività che ha un certo orientamento al target.

· Il controllo è una funzione di gestione che garantisce che l'organizzazione raggiunga i propri obiettivi.

Le funzioni di gestione in gestione vengono eseguiteattraverso un processo - un'attività che richiede una certa quantità di tempo e risorse. Grazie a questo approccio di processo nella gestione, è stato possibile considerare l'interdipendenza e l'interrelazione della funzione di gestione. Il processo di gestione è una sequenza di esecuzione di funzioni o, più precisamente, una sequenza di azioni iniziali per eseguire funzioni. I processi di connessione nella gestione sono il processo decisionale e il processo di comunicazione. Recentemente, il processo di definizione degli obiettivi è incluso qui, perché per iniziare qualsiasi attività, è necessario prima stabilire gli obiettivi dell'operazione.

Il processo di comunicazione significa lo scambioinformazioni tra un certo numero di persone. A causa delle comunicazioni, i manager possono ottenere le informazioni necessarie per prendere una decisione e parlare delle decisioni prese ai dipendenti dell'azienda. Quando le comunicazioni sono mal organizzate, le decisioni sono spesso errate. Se parliamo del processo decisionale, allora questa è la scelta dell'alternativa.

Funzioni di gestione in lead di gestionei manager di prendere una varietà di decisioni. Quindi, nella pianificazione, è necessario stabilire un obiettivo, identificare le risorse necessarie e scegliere i modi per raggiungere obiettivi e obiettivi. All'organizzazione è necessario studiare la struttura di fabbricazione e gestione, e anche passare l'organizzazione di lavoro di esperti e lavoratori. Il processo di motivazione implica l'istituzione e l'analisi di bisogni insoddisfatti, la definizione di incentivi, ecc. Le funzioni di controllo prevedono l'adozione di decisioni sull'uso dei mezzi tecnici di comunicazione, il coordinamento delle attività dei collegamenti strutturali, ecc.

Pertanto, le funzioni di gestione nella gestionedovrebbe contribuire all'adeguamento della struttura organizzativa dell'impresa ai compiti stabiliti per l'attuazione delle attività, nonché alla selezione dei dipendenti per il lavoro specifico, alla definizione dei diritti di utilizzo delle risorse dell'organizzazione.

  • valutazione: