RICERCA

Gestione della cultura organizzativa: problemi di sviluppo e gestione della conoscenza innovativi

L'efficienza del modernole imprese, la gestione della cultura organizzativa e la qualità di questa gestione sono in gran parte determinate dalla sua capacità di sviluppare e attuare processi innovativi. Il compito non è solo quello di sopravvivere nel mercato, svolgere compiti quotidiani, ma anche di essere in grado di adattarsi alle esigenze di un ambiente esterno in continua evoluzione con l'aiuto dell'innovazione.

Tra i molti aspetti relativi al'attività di innovazione dell'impresa, un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata all'analisi del lato sociale dei processi di innovazione. Si tratta di considerare la forza lavoro dell'impresa come la principale risorsa per l'innovazione. Quindi, essendo direttamente nel processo di produzione, i membri dell'organizzazione potrebbero essere i primi a sentire il bisogno di cambiamenti organizzativi o tecnologici. È nella forza lavoro che giacciono le fonti della creatività, oltre alle attività per tradurre idee innovative in un risultato praticamente significativo. La sottovalutazione del ruolo e del ruolo del fattore umano nello sviluppo innovativo porta, da un lato, alla mancanza di interesse delle risorse lavorative nella rivitalizzazione della loro attività creativa, dall'altra, alla mancanza di motivazione tra gli imprenditori che organizzano il processo di produzione per sostituire il lavoro manuale con il lavoro meccanico.

Di conseguenza, la gestione dell'organizzazionela cultura dell'impresa dovrebbe fornire la soluzione del problema di creare incentivi organizzativi e gestionali efficaci per la forza lavoro per implementare le innovazioni. Un tale sistema può essere rappresentato dal potenziale organizzativo e gestionale dei processi di innovazione come un insieme di opportunità effettivamente esistenti e utilizzate dell'impresa, che mediano l'attività creativa e innovativa del collettivo del lavoro. Esplorando il potenziale organizzativo e gestionale dei processi di innovazione nella forza lavoro, è importante studiare le caratteristiche e il grado di influenza dell'innovazione di ciascuno dei suoi elementi costitutivi: l'elemento associato al personale direttivo, nonché elementi strutturali, personali, organizzativi, amministrativi, culturali. L'elemento associato al personale dirigente è dovuto alle attività del management a tutti i livelli, in primo luogo come soggetti indipendenti di attività di innovazione e, in secondo luogo, come creatori dell'atmosfera innovativa nel team. L'elemento strutturale è associato alle peculiarità della struttura dell'organizzazione in termini di impatto positivo o negativo sull'attività innovativa del lavoro collettivo. L'elemento personale è rappresentato da una serie di attività per lavorare con lo staff dell'organizzazione al fine di rivelare più pienamente il suo potenziale innovativo. L'elemento organizzativo e amministrativo è connesso con le peculiarità della gestione operativa di ciascuna delle fasi del processo di innovazione. L'elemento culturale rappresenta le specificità della cultura e della gestione organizzativa come fattori dell'attività creativa dei dipendenti. Un'analisi sociologica dei modi per migliorare gli elementi identificati del potenziale organizzativo e gestionale dei processi innovativi contribuirà a creare l'atmosfera favorevole dell'impresa per sbloccare il potenziale innovativo dei suoi dipendenti.

Attualmente, un aspetto sempre più rilevantela gestione diventa gestione della conoscenza. La gestione della conoscenza è un metodo di gestione della cultura organizzativa, che costituisce la base della gestione del personale, dell'innovazione e delle tecnologie di gestione della comunicazione. Il sistema di gestione della conoscenza comprende: selezione delle conoscenze da fonti esterne, loro classificazione, distribuzione e scambio di conoscenze, processo decisionale, inclusione delle conoscenze nella gestione della cultura organizzativa di un'impresa, dei suoi prodotti, servizi, banche dati.

La gestione moderna della cultura organizzativa presuppone che una corretta valutazione delle conoscenze, la loro misurazione accurata e una protezione tempestiva delle conoscenze siano di grande importanza.

La maggior parte delle aziende implementa sistemi di gestione.Conoscenza. Si tratta principalmente di grandi società come Hewlett Packard, Coca-cola, PricewaterhouseCoopers, Ernst & Young. Tra le organizzazioni russe si possono distinguere "Lukoil", "Seavers", "Rosinter".

La conoscenza è una risorsa dell'impresa, oltre che del capitale, ed è conoscenza che oggi rappresenta un vantaggio competitivo significativo.

  • valutazione: