RICERCA

Cosa devo fare se non ottengo uno scooter?

Con l'arrivo del freddo, i proprietari di motosempre più ci sono problemi con l'avviamento del motore. Non importa quanto sia semplice il dispositivo, è abbastanza difficile determinare immediatamente il motivo per cui lo scooter non parte. Proviamo a scoprire i motivi di questo "capriccio" e troviamo i metodi per eliminarli.

lo scooter non parte
Non descriveremo il dispositivo nel suo complessoscooter, iniziamo subito con il motore. Tutti sanno che sono necessari tre componenti per il funzionamento di un motore a combustione interna: una scintilla di accensione, un'alimentazione di carburante e una compressione in un cilindro. E poiché non c'è miracolo nella tecnologia, si dovrebbe cominciare controllando questi particolari elementi. Questi sono i cosiddetti problemi "tipici".

Perché non avviare lo scooter: una diagnosi graduale

1. Sistema di accensione. La diagnostica inizia con un controllo della candela. Dovrebbe svitare e ispezionare le condizioni degli elettrodi. La presenza di lampi o danni all'isolatore indica chiaramente la necessità di sostituire la candela. Spesso, se osservati su elettrodi, vengono rilevati depositi di carbonio. Può anche far sparire una scintilla. Si consiglia di rimuovere delicatamente il nagar dai contatti con carta vetrata smerigliata e di controllare lo spazio tra gli elettrodi.

perché lo scooter non parte
Può anche essere la causa della scomparsa della scintillaCandele "Bay". Se era bagnato durante la rimozione della parte, dovrebbe essere asciugato bene e inserito nuovamente nel cappuccio. Dopodiché, devi controllare una scintilla. Per fare questo, lo scooter include l'accensione, una candela con un elettrodo inferiore o una parte filettata viene applicata al cilindro e avviata. Se c'è una scintilla tra gli elettrodi, la parte sta funzionando.

È importante! Controllare la scintilla per la presenza di scintilla dovrebbe essere in guanti di gomma speciali. Tenerlo lontano dal buco nella testa. Altrimenti, i fumi di gas che ne escono possono accendersi.

2. Sistema di alimentazione. C'è una scintilla, ma uno scooter non inizierà? Controllare l'alimentazione del carburante. Ci possono essere due ragioni: o non è affatto servito, comunque servito con eccesso. La diagnostica dovrebbe iniziare con il serbatoio del gas, passando gradualmente attraverso l'intero sistema di alimentazione. Se il rubinetto del carburante e le tubazioni del carburante sono puliti, procedere al carburatore. Deve essere rimosso con cura, smontato e sciacquato accuratamente.
Una nota! Non provare mai a lavare i getti del carburatore con la bocca. Le più leggere gocce di umidità creeranno ancora più problemi dello sporco accumulato!

lo scooter non inizia cosa fare
3. Compressione. Se non ci sono problemi con l'elettricista e il sistema di alimentazione nella diagnosi, ma lo scooter non si avvia, cosa fare dopo? Ora segui il test del gruppo pistone. Se funziona, si dovrebbe creare una certa pressione quando il pistone si sposta al punto morto superiore nel cilindro. Può essere controllato con un compressometro speciale. Se le cifre sul dispositivo sono inferiori a quelle impostate per il tipo di motore, è necessario sostituire gli anelli di compressione. E questo è un importante riparazione del motore.

Lo scooter non parte: cause anormali

I moderni scooter possono essere lanciati dal pulsante,e con un kickstart (con "gambe"). C'è una tale situazione che il motore non si avvia nel primo modo, e il secondo si avvia con mezzo giro. In questo caso, controllare il fusibile principale. Si trova nel vano batteria. Molto spesso, un fusibile difettoso prende il sopravvento sulla tensione e la batteria non ha abbastanza potenza per avviare il motore. Il fusibile deve essere sostituito.

Il secondo motivo non standard per non partireUno scooter, forse un vecchio combustibile in un serbatoio di benzina. Sulla qualità della nostra benzina parliamo troppo. Prova a scaricare il carburante rimanente nel serbatoio e sostituirlo con uno nuovo.

E un altro consiglio in conclusione: Se dubiti della tua capacità di comprendere autonomamente le cause di un malfunzionamento, non rischiare. Non tutto è appreso in pratica! È meglio contattare gli esperti. Dopo tutto, la causa di un guasto al motore potrebbe essere il fallimento delle regolazioni di fabbrica.

  • valutazione: