RICERCA

Le prime auto al mondo

Quindi è stato guidato che nella storia per la realizzazione di grandi scoperte conduce spesso una catena di incidenti. Fu a seguito di una banale coincidenza che apparvero le prime macchine.

prime macchine
Molte persone sognavano di costruire un "carro semovente"grandi menti. Più Leonardo da Vinci ha lavorato ai disegni della prima macchina. I suoi carri con guida a molla durante il Rinascimento parteciparono a parate e feste popolari. Gli scienziati di Firenze nel 2004 hanno ricreato la costruzione di da Vinci secondo i disegni e gli schizzi superstiti. Ciò dimostra chiaramente che le prime vetture potrebbero benissimo esistere nell'era del grande inventore.

Ma la spinta primaverile dell'italiano non ha ispiratofiducia nell'affidabilità del meccanismo. Il lavoro sulla creazione di modelli più avanzati non si è fermato. E la scoperta successiva fu l'invenzione della macchina automatica a vapore meccanica russa Polzunov. La macchina stessa non si muoveva, ma era in grado di convertire l'energia del combustibile in energia termica, che a sua volta contribuiva al processo di vaporizzazione nella caldaia. E il vapore potrebbe essere usato a tua discrezione. Sulla base del motore a vapore Polzunov, l'inventore francese N. Cunho creò un carro semovente. È stato usato come veicolo per il trasporto di armi. I carri con un'installazione a vapore per peso e dimensioni potrebbero competere con i camion moderni. Quello che valeva solo il peso del carburante e dell'acqua, necessario per il suo movimento. Con una tale massa, la velocità della prima macchina raggiunse a malapena i 4 km / h.

velocità della prima auto
Il motore a vapore non ha dato riposo non sologli stranieri. Ivan Kulibin, un noto inventore autodidatta, ha anche lavorato alla creazione di un'auto. Il suo design era tecnicamente più complicato di quello del francese. Nel carrello di rotolamento Kulibinsky c'erano cuscinetti a rulli, che riducevano in modo significativo il coefficiente di attrito, il volano, che consente di aumentare la velocità dell'albero, il freno e persino una simile scatola di velocità. Tuttavia, le prime auto Kulibin non hanno trovato applicazione pratica.

Quindi la storia dell'industria automobilistica sarebbe in grado di ruotareattorno al motore a vapore, se Gottlieb Daimler e Karl Benz non hanno creato un motore a benzina. Certo, sarebbe ingiusto attribuire pienamente queste due grandi persone alla gloria dell'invenzione di un GHIACCIO. Non è giusto per gli altri 400 coautori, tra i quali l'ingegnere Nicholas Otto, che ha ricevuto un brevetto per un motore a combustione interna.

 quale prima macchina
L'aspetto dell'ICE è stato un punto di svolta nella storiacreazione di macchine semoventi. Ora Karl Benz rappresentava più o meno accuratamente ciò che la prima macchina può affermare con fermezza nella storia. Nel 1886, Benz brevettò la sua nuova creazione: un equipaggio semovente. Come forza trainante in esso, è stato utilizzato un motore a benzina. Ironia della sorte, un altro designer tedesco, Gottlieb Daimler, crea lo stesso equipaggio. Allo stesso tempo, i due inventori lavoravano indipendentemente l'uno dall'altro. Nonostante Daimler abbia creato il primo carburatore e una moto un anno prima, gli allori dell'inventore della vettura sono andati a Benz.

Le prime vetture di Karl Benz eranodoppio equipaggio a tre ruote. Invece di cavalli, erano guidati da un motore a benzina con raffreddamento ad acqua. Il motore si trovava in posizione orizzontale sopra l'asse posteriore. La coppia è stata trasmessa all'asse per mezzo di due catene e una trasmissione a cinghia. Per avviare il motore, il progettista ha installato una batteria galvanica. Nonostante il telaio dell'auto fosse costituito da tubi metallici ed era molto fragile, e la velocità massima su cui il guidatore poteva contare non superava i 16 km / h, questo è stato un progresso tangibile nella storia della costruzione di macchine. Furono queste carrozze che in seguito permisero ai designer di creare auto moderne ad alta velocità.

  • valutazione: