RICERCA

Sostituzione dei diritti

Dal 1999, nel nostro paese, l'autistavengono rilasciati i diritti plastici conformi agli standard europei, in cui sono indicati i suoi dati: nome, patronimico, cognome, indirizzo, data e luogo di nascita, nonché la serie e il numero del certificato, la categoria di guida consentita. Questo documento è anche timbrato dal dipartimento di polizia stradale, la firma del proprietario, indica anche il suo periodo di validità.

La sostituzione dei diritti richiede tempopertanto, è meglio prendersi cura di questo in anticipo in modo che, di fronte a situazioni impreviste, non si rimanga per un po 'senza una macchina, perché guidare con documenti scaduti equivale a guidare un'automobile senza documenti. E non è affatto necessario farlo nell'ultimo giorno in cui scade la validità del certificato. Molti conducenti si sottopongono a questa procedura in anticipo, per diversi mesi, o anche per un anno, quando hanno tempo libero.

Per legge, i diritti devono essere sostituitisul territorio in cui è registrato l'autista, ad es. in effetti resta o resta. È necessario trattare lo scambio personalmente, "procure" in questo caso non funzionano.

Esistono diversi motivi per lo scambio delle licenze dei driver. Considera i più comuni.

La ragione più comune per la condivisionela patente di guida è il suo passaggio a una nuova. Secondo la normativa vigente, questo documento è rilasciato per un periodo di dieci anni, e dopo questo periodo, i diritti devono essere sostituiti.

In questo caso, è necessario l'autista dell'ufficio di polizia stradalescrivi una dichiarazione con cui presentare il tuo documento d'identità, passaporto o carta d'identità, che indica la registrazione, il certificato medico e una fotocopia, una ricevuta per la tassa e due foto dall'angolo sinistro.

In realtà, la stessa sostituzione di diritti, documenti perl'implementazione della quale è necessario raccogliere in anticipo, viene effettuata in due o tre ore. Inoltre, ogni guidatore dovrebbe sapere che se ha ottenuto i suoi diritti prima del 1 gennaio 1992 in qualsiasi repubblica dell'ex Unione Sovietica, allora deve passare un esame teorico nella polizia stradale.

Se per qualsiasi motivo il proprietario dell'autose vuole cambiare la sua categoria di guida e ottenerne un'altra, deve raccogliere lo stesso insieme di documenti. Oggi nel nostro paese sono state introdotte nuove categorie e sottocategorie, ad esempio C, che consente di guidare un veicolo che pesa non più di tre tonnellate e mezzo, CE e C1E con lo stesso veicolo, ma con un rimorchio da 750 kg, ecc.

In questo caso, il driver, ad eccezione del teoricodeve superare un esame pratico nella polizia stradale, e nel pacchetto di documenti deve essere presente la carta d'esame. L'unica eccezione è la categoria E: la conoscenza necessaria della teoria non è verificata.

Diritti di sostituzione quando si modifica il nome del proprietario, nonchéin caso di perdita della patente di guida o della sua ulteriore inadeguatezza, viene eseguita secondo lo stesso principio. Hai solo bisogno di raccogliere tutti i documenti necessari, inclusi i certificati che confermano che il proprietario ha superato tutti gli esami necessari per questa categoria, oltre a prove che dimostrano che i dati del conducente - nome, patronimico o cognome - sono cambiati e contattarli autorità competente.

Allo stesso tempo, per quei conducenti che guidavanoveicolo l'anno scorso, la sostituzione dei diritti è effettuata senza passare gli esami necessari. Devi solo presentare la conferma appropriata: certificato di assunzione, che indicherà il numero di registrazione dell'auto e il numero dell'ordine per assegnarlo al cittadino, o un certificato di registrazione e un biglietto per la guida di un'auto privata.

Per ogni nuova patente di guida viene emessa una nuova cedola, nella quale sono inseriti tutti i dati relativi a reati precedentemente commessi.

La sostituzione dei diritti è una procedura obbligatoria, quindi non devi posticiparla per dopo.

  • valutazione: