RICERCA

Motocicletta "Minsk": caratteristiche tecniche e parametri

Facile bici da strada "Minsk", tecnicale cui caratteristiche erano in quel momento ad un livello sufficientemente alto, fu prodotta nello stabilimento MMVZ di Minsk. L'abbreviazione MMVZ significa: Motocicletta e biciclette di Minsk. Allo stato attuale, la pianta è stata rinominata in Motovelo. La produzione di motocicli "Minsk" iniziò nel 1951, quando la documentazione fu ricevuta da Mosca sulla motocicletta tedesca catturata DKW RT-125, che divenne il prototipo di "Minsk".

La prima moto

caratteristiche tecniche del minsk della motocicletta

La prima moto "Minsk", tecnicale cui caratteristiche ripetevano i parametri di base del prototipo tedesco, era chiamata "M1A" e divenne immediatamente popolare in tutta l'Unione Sovietica. Un veicolo leggero e senza pretese a due ruote sullo sfondo del disavanzo del dopoguerra godeva di un'ampia domanda da parte dei consumatori. "M1A" è stato prodotto in enormi lotti, ma le organizzazioni di ordini commerciali erano diverse volte superiori al numero reale di motocicli prodotti. E poiché l'economia dell'URSS a quel tempo era orientata all'esportazione di merci, la M1A fu presto trasferita al registro della nomenclatura delle esportazioni. All'estero, acquistarono volentieri prodotti dalla fabbrica di Minsk.

Modelli sportivi

prezzo minsk della motocicletta

La capacità di fabbrica era sufficiente per la produzione di programmatoprodotti e lo sviluppo di motocicli sportivi. Nel 1956 fu creata una copia sperimentale di Minsk-M201K, progettata per le competizioni di motocross. Così, la moto "Minsk", le cui caratteristiche tecniche erano considerate universali, divenne gradualmente sportiva. Poi c'erano tre motocicli "ШК-125" per gare su anelli autostradali con una cilindrata di 23 litri. e, infine, alcuni anni dopo, nel 1961, una vera motocicletta da corsa "M-211" uscì dalla catena di montaggio con un motore e una carena forzati. Le motociclette da corsa hanno ripetutamente vinto le competizioni nelle gare di anelli autostradali nella classe dei veicoli leggeri con un motore fino a 125 cc / cm, creando un'alta reputazione per l'impianto di produzione MMVZ.

Motociclette nazionali

Moto Minsk 125

Le motociclette sportive sono state prodotte in piccole serie,la produzione principale era orientata alla produzione di motocicli stradali per la popolazione. Nel 1962 la motocicletta "Minsk", le cui caratteristiche tecniche permisero qualsiasi cambiamento di progetto, fu trasformata nel modello M-103 di Minsk. Una moto migliorata fu prodotta fino al 1964. Quindi il modello, dopo piccoli cambiamenti, divenne noto come "Minsk M-104" e come sviluppo indipendente fu anche lanciato in produzione per tre anni, dal 1964 al 1967. Poi le motociclette «Minsk M-105» cominciarono a scendere dal nastro trasportatore, il loro rilascio continuò fino alla metà del 1971. Durante i due anni successivi, fu prodotto il modello M-106 di Minsk, e nel 1973 il già aggiornato "MMVZ-3.111" entrò nella serie, che fu prodotta anche nei tre anni successivi, fino alla fine del 1976.

Moto "Minsk" attualmente

minsk di sport del motociclo

Dopo il modello "MMVZ-3" per la produzione di massaSono stati lanciati altri due sviluppi simili, ma non hanno avuto successo. Il mercato era saturo di motocicli "Minsk". Tuttavia, la moto più popolare "Minsk-125" è ancora richiesta dai residenti rurali, che sono costretti a spostarsi lungo la strada. Negli ultimi 15 anni, Motovelo ha sviluppato modelli di motociclette esclusive, come Grif, Cadet, Lux, Polaris, auto che sono certamente interessanti ma non hanno la prospettiva della produzione di massa. I motocicli della fabbrica di Minsk hanno perso da tempo il loro posto nel mercato delle mototeciche più moderne della produzione giapponese, costose, ma prestigiose "Honda", "Yamaha" e "Suzuki". E la moto "Minsk", il cui prezzo è formato tenendo conto della rarità, viene venduta e acquistata da dilettanti di rarità tecniche. Il costo di esso può variare da 40 a 200 mila rubli.

  • valutazione: