RICERCA

Controllo del ponte di diodi con un multimetro, senza rimuovere il generatore

Pochi guidatori sanno come fare.controllando il ponte di diodi con un multimetro e questa conoscenza può essere molto utile. Questo elemento ha un ruolo importante nel funzionamento del generatore e, a causa di ciò, la batteria si sta caricando correttamente. Spesso, se c'è qualche danno, i conducenti portano immediatamente le loro auto alla stazione di servizio. Ma spesso è sufficiente controllare semplicemente il ponte a diodi con un multimetro, dopodiché sarà possibile risolvere il problema da solo, mantenendo i soldi che dovrebbero essere pagati per le riparazioni. Vediamo in dettaglio che tipo di elemento generatore è e per cosa serve.

controllare il ponte di diodi con un multimetro

Cos'è un ponte a diodi? Il suo principio di funzionamento

Questo dispositivo ha un ruolo nell'elemento di ricarica.raddrizzatore. Per convertire la corrente nel generatore è impostato da 4 a 6 diodi, e tutti sono combinati in un unico circuito, chiamato un ponte diodi. Si trova direttamente nel generatore.

Il principio di funzionamento di questo elemento è semplice: passa la corrente generata dal generatore alla batteria e non la passa nella direzione opposta - dalla batteria al generatore. In questo caso, in una direzione, viene creata una resistenza di una certa grandezza e, nella direzione opposta, la resistenza tende all'infinito. In caso di malfunzionamento del ponte, l'elettronica del veicolo fallirà. O meglio, la batteria fallirà, e senza di essa l'auto non inizierà in modo banale, poiché l'avviamento stesso riceve energia dalla batteria.

controllare il generatore di ponti a diodi con un multimetro

Cosa causa la distruzione del bridge a diodi?

Controllo del generatore di ponti a diodi con un multimetroInclude la ricerca dei motivi per cui il ponte a diodi non funziona. La ragione più comune è l'accumulo di acqua all'interno. Spesso dopo aver lavato un'auto o aver attraversato pozzanghere, il ponte può bruciare.

La seconda ragione è l'inversione di polarità ai terminali.la batteria. Questo accade quando l'illuminazione è inetta o quando il caricatore è collegato alla batteria. Naturalmente, potrebbero esserci cause più complesse di burnout del ponte, ma molto spesso ciò accade per uno di questi due motivi. Quindi cerca di evitare di guidare in piscine profonde e caricare la batteria correttamente.

controllare il ponte di diodi con il multimetro 2110

Qual è l'impatto di un ponte a diodi bruciato?

Se hai problemi conbatteria, quindi prima di tutto è necessario controllare il ponte a diodi con un multimetro. La batteria è direttamente collegata a questo ponte. Quando fallisce, sono possibili 2 opzioni: la corrente non va affatto alla batteria, o va, ma molto alta. Ciò potrebbe causare l'ebollizione dell'elettrolito.

Pertanto, se c'è un problema con il bridgedeve essere risolto molto rapidamente. Altrimenti, dovrai acquistare una nuova batteria, ma non è economica. Pertanto, è meglio avere un'idea di come il ponte a diodi viene testato con un multimetro su 2110 e altri modelli VAZ. Almeno ci sono 2 modi per controllare: usando un multimetro o una lampadina convenzionale. Considera entrambi i modi.

Controllo della lampadina

Il primo è quello di estrarre il ponte a diodi dal generatore. Tuttavia, nel caso di una lampadina, puoi farne a meno. Prendiamo il ponte assemblato e lo tocchiamo ai terminali della batteria. Assicurati di mantenere il contatto costante e duraturo. Ora prendiamo la lampadina e il suo contatto (più) tocca la batteria più.

generatore di ponti a diodi vaz 2109 controllo multimetro

Ora tocca alternativamente l'altro contattolampade ai contatti dei diodi, quindi ai contatti della connessione dell'avvolgimento di avviamento. Se la lampadina è accesa, significa che il ponte è "forato" e, quindi, è inattivo. Ora, se gli stadi sono collegati tramite un singolo diodo, è possibile identificare l'elemento difettoso e sostituirlo con uno nuovo.

Se c'è bisogno di controllare il ponte per una pausacatene, quindi il meno del ponte "lancia" sulla batteria più. Quindi colleghiamo una lampada più al più della batteria. Ora il contatto libero della lampada è collegato agli elementi come descritto sopra. La lampada in questo caso dovrebbe essere accesa. Se non brucia affatto o brucia con una luce debole, si verifica un circuito aperto nel circuito diodi.

Controllo del ponte a diodi con un multimetro

Come nel metodo precedente di controllo con una lampadina,in questo caso è anche necessario rimuovere il ponte dal generatore. Quando si controlla il ponte a diodi con un multimetro, ciascun diodo viene controllato separatamente. Innanzitutto è necessario accendere il multimetro nella modalità "Squillo", ma se non esiste tale modalità, impostare semplicemente la resistenza su 1 kΩ. In questa modalità, quando due contatti sono chiusi, squillerà.

controllo del ponte a diodi con un multimetro vaz 2114

Il ponte è diviso in due parti: diodi ausiliari e di potenza. Il test del ponte a diodi con un multimetro VAZ-2114 e altri marchi viene eseguito allo stesso modo per entrambe le parti. Il principio è il seguente: un diodo di lavoro nella direzione della batteria mostrerà una resistenza pari a diverse centinaia di Ohm, nella direzione opposta la resistenza tenderà all'infinito.

Collegare le sonde del multimetro a ciascun contattodiodi. E se il dispositivo mostra un valore che differisce dal valore dopo aver cambiato le sonde in punti, questo indica che il diodo si è bruciato. Questa operazione deve essere eseguita per ciascun diodo.

controllando il ponte a diodi con un multimetro senza rimuovere il generatore

Se la resistenza è molto bassa

La seconda opzione quando si controlla il diodo multimetrogeneratore di ponti VAZ-2109 e altri modelli comporta la visualizzazione di valori zero. Questo suggerisce che c'è una pausa nella catena. Se le letture sono vicine a valori zero (resistenza molto bassa), significa che il diodo è rotto. Un multimetro come dispositivo di test consente di individuare esattamente quale diodo ha fallito e determinare la natura del guasto. Quando si utilizza una lampadina, tutto è approssimativamente lo stesso, tuttavia, con una corrente di carica debole, è più difficile rilevare il corretto funzionamento. Pertanto, si consiglia l'uso di un multimetro, ma se non è presente, è possibile provare a individuare un guasto utilizzando una lampadina convenzionale.

Tuttavia, l'unico vantaggio di controllare la lampadinaè il fatto che la rimozione del ponte a diodi dal generatore è opzionale. Ma senza rimuovere il generatore, è impossibile controllare il ponte di diodi con un multimetro. Senza rimuovere il generatore, non puoi farlo. Lì dobbiamo lavorare con le singole parti, ma questo dà un risultato più accurato.

Se viene rilevato un diodo non operativo, viene sostituito connuova. Rendilo semplice con un saldatore. Il diodo stesso costa un centesimo e viene venduto in qualsiasi negozio di ricambi auto. Anche la sua sostituzione non è difficile, e può essere fatta in modo indipendente.

conclusione

Non c'è niente di difficile in questa procedura. Se hai più o meno familiarità con l'elettronica e sai come usare un multimetro, puoi controllare e sostituire autonomamente i diodi difettosi. Per questo non è necessario contattare la stazione di servizio, dove richiederanno denaro per l'ispezione e soprattutto per le riparazioni.

Tutti gli elementi necessari per la riparazioneponte diodi disponibile per la vendita. Sì, e il ponte diodi stesso è generalmente poco costoso, ci possono essere solo problemi nel trovare un ponte per un certo modello di generatore raro.

infine: se qualcosa è sbagliato con la batteria, allora sei molto fortunato se il motivo è esattamente nel ponte a diodi. Si può dire, i materiali di consumo, che devono essere cambiati di volta in volta. Ma la cosa principale qui è identificare il malfunzionamento in tempo, prima che la batteria stessa abbia sofferto.

  • valutazione: